Tre Oci-Tre Mostre

  • sabato 23 gennaio Ore 10.00
  • Casa dei Tre OciCasa dei Tre Oci
  • Mostra


Il Circolo Fotografico La Gondola | Roberto Polillo Visions of Venice a cura di Alessandro Luigi Perna | Giulio Obici Il flâneur detective a cura di Renato Corsini

NeroSuBianco Fotografie 1950-1960 a cura di Manfredo Manfroi

Sguardi femminili Vincitrici del Portfolio 2015

Tre Oci Tre Mostre, format di successo giunto alla quarta edizione, inaugura la stagione espositiva 2016 della Casa dei Tre Oci, dedicata alla fotografia. Tre percorsi di ricerca che si snodano su 5 mostre per un totale di 228 fotografie, attraverso un vivace confronto tra i linguaggi contemporanei e la grande tradizione della fotografia veneziana. Tre proposte espositive differenti fra loro che cercano d’interpretare l’essenza della fotografia di oggi in una logica che si muove verso il superamento dei generi e la trasversalità. Non si cerchi quindi di trovare un rigido filo conduttore, se non quello dell’originalità e dell’apertura verso nuove esperienze e tendenze, nella prospettiva, fortemente voluta dal direttore artistico Denis Curti, di valorizzare le eccellenze territoriali. Come monadi distinte, universi paralleli dotati di significato e di stile autonomi, le tre mostre del 2016 sono proiettate pur sempre verso uno sfondo comune, che diviene anche soggetto di alcune delle immagini esposte: Venezia, cui La Gondola, Polillo e Obici rimandano costantemente, perché con questa città si confrontano e dialogano.

 

La mostra rimarrà aperta alla Casa dei Tre Oci 23 gennaio > 28 marzo 2016

Web info www.treoci.org

Share on FacebookTweet about this on Twitter

“La stagion del Carnoval tutto il mondo fa cambiar.
Chi sta bene e chi sta male Carneval fa rallegrar.
Qua la moglie e là il marito, ognuno corre a qualche invito, chi a giocare e chi a ballar”
Carlo Goldoni
Venezia Unica, il city pass per Venezia!

Acquista qui i biglietti per i mezzi di trasporto, gli eventi in programma e i servizi culturali

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito del Carnevale di Venezia. Ulteriori informazioni   Ho capito

single