Passa al Goldoni – I tre Porcellini


Spettacoli di marionette e burattini per bambini nel foyer del teatro:

I tre porcellini – venerdì 5 febbraio ore 16.00 

“I tre porcellini fuggon da casa e via van nel bosco,
ad incontrar Riccio, Scoiattolo ed Uccellino…
Non c’è che giocare, spensierati e beati,
l’estate sappiam ch’è felice: ma dove vanno gli amici?
In cerca di cibo? Perché? Verrà poi l’ìnverno?!
E che sarà mai quest’inverno, un inferno? Suvvia!
Non scherziamo e seriamente giochiamo.
Rimangon così soli soli a giocare ed ecco,
ecco l’inverno col freddo arrivare…
E con il freddo un pupo, a nome…”

 

Biglietto ingresso 3,00€ (max 90 posti)

 

L’Opera delle Marionette di Mauro Pagan nasce a Genova nel 1998

L’impegno principale è rivolto alla marionetta a filo, di cui si riconoscono gli ideali ispiratori in Angelo Cenderelli (Genova, 1892-1959), marionettista dilettante genovese che dal 1937 alla morte realizzò, in famiglia, un teatro di marionette ora esposto al Museo della Marionetta di Campomorone (GE), e  nell’ideale costruttivo  e storico espresso dal Teatrino Rissone, collezione di marionette e trovarobato quasi certamente appartenuti  ad una famiglia della nobiltà veneto-friulana della fine del ’700, che lo ebbe come teatrino di casa, secondo gli usi del tempo e che poi passò nelle mani di Onofrio Samoggia, marionettista professionista della metà dell”800, attivo in particolare nell’Emilia-Romagna, quindi acquistato dalla famiglia del regista Vittorio De Sica   che lo affidò, destinazione attuale, al Museo-Biblioteca dell’Attore di Genova. Il teatrino è oggi esposto nelle sale del comunale Museo  Sant’Agostino di Genova.

Info: biglietteria teatro Goldoni 041.2402014

Mail. Info.teatrogoldoni@teatrostabilevento.it

Share on FacebookTweet about this on Twitter

La Bautta, regina delle maschere veneziane, che permetteva di mangiare senza dover essere levata. (Gaetano Gherardo Zompini, 1700-1768)
Venezia Unica, il city pass per Venezia!

Acquista qui i biglietti per i mezzi di trasporto, gli eventi in programma e i servizi culturali

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito del Carnevale di Venezia. Ulteriori informazioni   Ho capito

single