Dandula. Apologia delle Capricciose


Sul finire della Repubblica cominciò una dura battaglia contro le “Capricciose”o sia le nobili spose-bambine che, dopo alcuni anni di matrimonio, chiedevano alla Curia il divorzio per sottrarsi ai mariti imposti dalle famiglie. Il caso che forse più diede scandalo fu quello di Elisabetta Maffetti Dandolo, una donna di grande sensibilità nei confronti delle arti, della musica e della moda che nel 1771 incontrò Mozart e organizzò per lui una “grande accademia”. Dandula fu fonte di un tale “rumore” che il suo nome è giunto fino a noi attraverso sonetti satirici e libelli infamanti…
Musiche di Gioachino Rossini, Wolfgang Amadeus Mozart, Francesco Bianchi, Michele Carafa, Johann Gottlieb
Susanna Armani soprano
Claude Padoan corno
Antonio Camponogara pianoforte
Paolo Cattelan musicologo

Il recital fa parte dell’itinerario “Mozart. Trilogia della laguna” dedicato al 225° di Mozart (1756-1791)

Share on FacebookTweet about this on Twitter

Nel giorno della purificazione di Maria, il 2 febbraio, aveva luogo la Festa delle Marie, con cui fornire di dote dodici bellissime ragazze.
Alberto Toso Fei
Venezia Unica, il city pass per Venezia!

Acquista qui i biglietti per i mezzi di trasporto, gli eventi in programma e i servizi culturali

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito del Carnevale di Venezia. Ulteriori informazioni   Ho capito

single