Canto VI – Un pranzo maniacale, sensuale


Il nuovo progetto di Mattia Berto Dal 2 al 4 febbraio 2016, ore 17-21 Venezia, Casa di Carlo Goldoni

Durante i giorni del Carnevale debutterà al Museo Casa di Carlo Goldoni la performance site specific che prende le mosse dal canto VI della Divina Commedia di Dante Alighieri.  L’intento di Mattia Berto è di provare a pensare lo spazio museale in una nuova prospettiva presentandolo al pubblico come una vera casa veneziana. Decadente, mangiata dal tempo, piena di ricordi come non ce ne sono più nella città divorata dai b&b e dalle camere d’albergo. Guidati da una padrona di casa dedita a recitare Dante, seduti ad un tavolo di soli suoni, sarà un viaggio nella poetica del ricordo che ci porterà fino al quotidiano, alla Venezia-Las Vegas, fast food di luci al neon dove il pranzo viene servito in solitudine.

Disponibilità di massimo 30 posti. Prenotazione obbligatoria via telefono allo 041 2759325 o scrivendo a francesca.pederoda@fmcvenezia.it

La performance presso il Museo Casa di Carlo Goldoni si articolerà in due repliche al giorno alle ore 17:00 e 21:00 nelle date del 2, 3, 4 febbraio 2016

 

Share on FacebookTweet about this on Twitter

La Bautta, regina delle maschere veneziane, che permetteva di mangiare senza dover essere levata. (Gaetano Gherardo Zompini, 1700-1768)
Venezia Unica, il city pass per Venezia!

Acquista qui i biglietti per i mezzi di trasporto, gli eventi in programma e i servizi culturali

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul sito del Carnevale di Venezia. Ulteriori informazioni   Ho capito

single